[:it]Ricerca & Sviluppo: Microplastiche nei sedimenti delle isole Eolie[:]

[:it]Pubblicati i risultati di una ricerca condotta dai nostri ricercatori sulla contaminazione da litter nei sedimenti delle isole Eolie. Il litter è incluso nella Marine Strategy Framework Directive e rappresenta un contaminante ambientale di grande interesse ed al centro dei dibattiti scientifici attuali. La ricerca, svolta in collaborazione con alcuni partners di rilievo nel quadro scientifico nazionale ed internazionale quali l’ISPRA di Milazzo, l’Università Parthenope di Napoli e l’Università di Zagabria, è stata condotta presso i laboratori della BsRC nell’ambito di un’attività di monitoraggio del litter nei sedimenti marini di più ampio respiro. I risultati rappresentano un ottimo riferimento per ulteriori indagini che potranno essere effettuate dopo l’istituzione eventuale di un’area marina protetta. L’articolo pubblicato dal team di ricercatori sulla rivista scientifica internazionale Marine Pollution Bulletin è scaricabile integralmente con il seguente riferimento: “Fastelli P., Blašković A., Bernardi G., Romeo T., Čižmek H., Andaloro F., Russo G.F., Guerranti C., Renzi M. 2016. Plastic litter in sediments from a marine area likely to become protected (Aeolian Archipelago’s islands, Tyrrhenian sea), Marine Pollution Bulletin, DOI: 10.1016/j.marpolbul.2016.08.054”.[:]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.